09 Maggio 2019 - 12 Maggio 2019 | Cinto Caomaggiore e Portogruaro, Italia

We need space

Laboratorio PARCO

We need space è un progetto di rigenerazione urbana che vuole favorire le connessioni tra i cittadini, le amministrazioni, i professionisti e il mondo della ricerca per la costruzione di progetti urbani, sociali e culturali condivisi e lungimiranti.

Quest’anno affronteremo il tema del verde pubblico: esploreremo le potenzialità del Parco dei Fiumi Lemene Reghena e dei Laghi di Cinto e degli edifici di pertinenza, i modelli di gestione, le attrezzature necessarie e gli interventi utili a renderlo attrattivo, fruibile, vivo e rispettato.

Mulino e Laghi
di Cinto Caomaggiore

Tel. +39 366 196 0538

Per informazioni: weneedspace@novanova.it

Team

Speaker Image
Barbara
Agnoletto

Architetto cofondatore di SA Architetti

Speaker Image
Silvia
Bean

Architetto e Dottoranda presso Università degli Studi di Udine e Trieste

Speaker Image
Daniele
Daneluzzi

Architetto e Consigliere
Comunale di Cinto
Caomaggiore

Speaker Image
Giada
Fichera

Psicologa di Comunità e Presidente di
Nova srls

Speaker Image
Polona
Filipič

Assist. Prof. Università di Lubiana, cofondatrice di Studio Stratum

Speaker Image
Elisabeth
Leitner

FH-Professor doctor presso l'Università FH Kaernten di Spittal

Speaker Image
Annalisa
Mauri

Univ. Ass. DI TU Wien

Speaker Image
Federico
Mentil

Architetto cofondatore di Ceschia & Mentil Architetti associati

Speaker Image
Sinan
Mihelčič

Assistant presso Università di Lubiana, cofondatore di Štajn Arhitekti

Speaker Image
Alessandro
Ronco

Docente presso Università FH Kaernten, cofondatore di RoncoSerra Architetti

Speaker Image
Francesco
Spanò

Architetto cofondatore di SA Architetti

Speaker Image
Pietro
Valle

Docente presso Università degli Studi di Udine, titolare di Valle Architetti Associati

Tutti gli attori coinvolti nutrono un particolare interesse per l’area in cui insiste la Sede del Parco, considerata ideale per lo svolgimento di attività future quali il mercato periodico, manifestazioni, mostre, convegni, attività ricreative e sportive. Quest’area si trova in un ex mulino storico nel Comune di Cinto Caomaggiore, adiacente ai laghi di Cinto, una delle principali aree del parco sia dal punto di vista naturalistico, sia per le dimensioni del sito.

Le forze in gioco sono diverse ed abbracciano un ambito territoriale ampio con un bacino di possibili fruitori che supera le 100.000 persone. Nonostante ciò, manca ancora un progetto complessivo per la fruibilità del Parco, mancano le attività e le occasioni perché l’area della Sede possa essere attrattiva e raggiungere i fini dello Statuto del Parco ed esaudire i desideri di tutte le associazioni, delle aziende, e dei singoli cittadini coinvolti.

Programma

  • 09 Maggio 2019
  • BENVENUTO E SOPRALLUOGO
    Mulino di Cinto Caomaggiore

    Benvenuto agli studenti; presentazione dell’area di progetto; definizione degli obiettivi del workshop; avvio gruppi di lavoro.

    Sopralluogo guidato a piedi e in bicicletta nelle aree di progetto.

    Analisi dei bisogni della comunità: incontro con amministrazioni, associazioni, enti e aziende interessati all’attivazione del Parco.

  • 10 - 11 Maggio 2019
  • ATTIVITÀ DI LABORATORIO
    Coworking NOVA Portogruaro

    Attività di progettazione degli studenti, supervisionati da docenti e tutor.

  • 12 Maggio 2019
  • PRESENTAZIONE ELABORATI
    Coworking NOVA Portogruaro
    Mulino di Cinto Caomaggiore

    Chiusura delle attività progettuali.

    Presentazione dei progetti.

La prima parte è il processo partecipato il cui scopo è la raccolta di riflessioni, desideri e sogni degli abitanti su come il centro di Cinto Caomaggiore dovrebbe essere, per tradurli in indicazioni concrete, punto di partenza e ispirazione per la fase di progettazione urbanistica. In parallelo i cittadini verranno accompagnati nella creazione di un gruppo di lavoro che avrà il compito di gestire alcuni attività sociali e culturali del comune.
A partire dai dati raccolti dal processo partecipato un gruppo di ricerca composto da studenti e docenti delle università coinvolte elaborerà un masterplan. In esso saranno indicate le strategie di intervento per il futuro sviluppo del centro del paese.
Alla fine quanto prodotto verrà presentato alla cittadinanza e servirà da linea guida per la stesura di un primo intervento per la sistemazione di una parte del centro del paese.

Studenti

Crediti

Contattaci